Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Italiensk id-kort

CARTA DI IDENTITÀ ELETTRONICA (CIE)

La carta d’identità elettronica è un documento documento multifunzionale: attesta l’identità del cittadino, è un documento di viaggio, riporta il codice fiscale e si può utilizzare per richiedere un’identità sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) con cui accedere ai Servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni Italiane. Viene rilasciata a favore di tutti i cittadini italiani ed equivale al passaporto ai fini dell’espatrio negli Stati membri dell’Unione Europea, negli Stati dello Spazio Schengen (UE, Islanda, Norvegia, Svizzera, Liechtenstein) ed in quelli in cui vigono particolari accordi internazionali.

 

La carta d’identità elettronica viene rilasciata esclusivamente ai cittadini Italiani regolarmente residenti nella circoscrizione consolare di Ambasciata d’Italia a Copenaghen, che siano già registrati in A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero).

La nuova carta di identità elettronica si può richiedere anche prima della scadenza della propria carta d’identità cartacea (o elettronica di vecchia generazione) oppure in seguito a smarrimento, furto o deterioramento.

Ai fini dell’emissione della carta d’identità è indispensabile, per i cittadini Italiani nati all’estero, che il relativo atto di nascita risulti già trascritto nei registri di Stato Civile del Comune di riferimento, in quanto gli estremi della trascrizione devono essere riportati sulla CIE.

È altresì indispensabile possedere il codice fiscale validato dall’Agenzia delle Entrate. Qualora il connazionale non sia in possesso di un codice fiscale o quest’ultimo non sia stato validato, sarà cura della Cancelleria consolare richiederlo tramite l’Agenzia delle Entrate.

 

MODALITÀ DI RICHIESTA

La richiesta della carta d’identità elettronica deve essere presentata utilizzando il portale Prenot@Mi. La piattaforma Prenot@Mi è un sistema digitale di prenotazione del proprio appuntamento, per ottenere la carta d’identità elettronica (CIE) presso la Cancelleria Consolare di Copenaghen.

Cliccare QUI per visualizzare il sito “PRENOT@MI”. Prima di avviare la navigazione si consiglia l’attenta lettura del manuale utente.

Dopo la registrazione sulla piattaforma Prenot@mi, si accede alla pagina dei servizi attivati, si seleziona il servizio richiesto e si compila la pagina inserendo i dati della persona che deve ottenere il servizio (il cosiddetto “richiedente”). Pertanto, se l’appuntamento è per rinnovare la carta di un bambino, anche se colui che materialmente prenota l’appuntamento è il genitore, nei dati dell’appuntamento bisognerà indicare i dati del bambino. Per le donne coniugate: occorre inserire le generalità anagrafiche da nubile. Sulla Carta d’identità elettronica non è indicato lo stato civile del titolare e, per le donne coniugate, NON può essere indicato il nome del coniuge.

Si accederà quindi al calendario degli appuntamenti e si potrà selezionare una data utile.

Si precisa che dal momento della richiesta alla data fissata per l’appuntamento trascorrono almeno 15 giorni, necessari per consentire all’Ufficio consolare di effettuare il controllo dei dati anagrafici, risolvere eventuali disallineamenti e verificare che non sussistano cause ostative al rilascio del documento. Nel caso in cui, a seguito delle verifiche, emergessero elementi ostativi al rilascio della CIE, sarà cura di questa Cancelleria Consolare informarne l’interessato anche ai fini della cancellazione dell’appuntamento. In questo momento la finestra temporale per la prenotazione del servizio è di 18-20 settimane. A causa dell’elevata richiesta di CIE, qualora non vi siano appuntamenti disponibili, si prega di ricollegarsi nei giorni successivi per poter accedere ad un appuntamento disponibile.

 

APPUNTAMENTO E DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IL GIORNO DELL’APPUNTAMENTO

Per cittadini maggiorenni:

– 1 Fototessera, in formato cartaceo dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto (Criteri ICAO);

– Carta d’identità precedente, anche se scaduta. Se non è in possesso di questa, si necessita di altro documento di riconoscimento ai sensi del D.P.R. 445/2000 (il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d’armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato). In caso di assenza di documento, il richiedente dovrà presentarsi accompagnato da due testimoni;

– Dichiarazione di assenza di cause ostative al rilascio della CIE (Link) (Legge. n. 1185/1967 come modificata dal D.L 13 giugno 2023, n.69);

– L’originale della denuncia presentata presso le autorità di Pubblica Sicurezza, in caso di furto o smarrimento della precedente carta di identità.

Per cittadini minorenni:

– 1 Fototessera, in formato cartaceo dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto (Criteri ICAO);

– Carta d’identità precedente. Se non è in possesso di questa, si necessita di altro documento di riconoscimento ai sensi del D.P.R. 445/2000. In caso di assenza di documento, il richiedente dovrà presentarsi accompagnato da due testimoni;

– Atto di assenso firmato da entrambi genitori – Link Atto di Assenso.

– l’originale della denuncia presentata presso le autorità di Pubblica Sicurezza, in caso di furto o smarrimento della precedente carta di identità.

NB: Il rilascio della carta d’identità a favore di minori nati in Danimarca o all’estero non potrà avvenire se non si è prima proceduto alla trascrizione della nascita presso il competente Comune italiano ed alla contestuale iscrizione all’A.I.R.E. Pertanto si suggerisce di provvedere immediatamente dopo la nascita di un figlio alla trascrizione della nascita ed iscrizione all’AIRE, in quanto solo dopo tali trascrizioni da parte del Comune italiano sarà possibile ottenere il rilascio della carta d’identità.

Al momento dell’appuntamento l’operatore consolare acquisirà la foto e, ad eccezione dei minori di 12 anni, le impronte digitali e la firma, che saranno registrate in sicurezza all’interno del microchip presente nella propria CIE e non depositate in nessun altro luogo.

Si informa che non è possibile scattare le fotografie presso la Cancelleria Consolare.

COSTO

Il costo del documento è di:

– 164,00 DKK complessivi, in caso di primo rilascio o rinnovo;

– 202,00 DKK complessivi in caso di duplicato per furto, smarrimento o danneggiamento.

Il pagamento dovrà essere effettuato il giorno dell’appuntamento, in contanti (somma esatta) o con carta di debito circuito DANKORT (senza commissione bancaria sulla transazione).

VALIDITÀ TEMPORALE

La validità della carta d’identità varia a seconda all’età del titolare:

– 3 anni per minori di età inferiore a 3 anni;

– 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;

– 10 anni per i maggiorenni.

CONSEGNA DELLA CARTA D’IDENTITÀ

La carta d’identità elettronica viene prodotta in Italia dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e poi spedita, a mezzo posta, presso l’indirizzo di residenza (o recapito) dichiarato dal richiedente.

In caso di mancata consegna per indirizzo errato, è prevista la giacenza presso il locale ufficio postale, al termine della quale il plico viene restituito all’Ufficio consolare di riferimento per un ulteriore tentativo di consegna.

In presenza di casi particolari, l’Ufficio si riserva di applicare procedure differenziate rispetto a quelle sopra illustrate, aventi carattere generale.