Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Ottava edizione Giornata del Design italiano nel mondo

idd24_v16_9

Si è tenuta a Gammel Doc, nel centro delle startup del design danese, l’ottava edizione della Giornata del Design italiano nel mondo.

Noti designer locali, giornalisti ed addetti, insieme ad architetti e giovani esponenti della folta comunità di connazionali che sono impegnati o seguono il settore in Danimarca, hanno partecipato ad una sessione di presentazioni mirate al “Manufacturing values – Inclusiveness, innovation and sustainability”.

Declinato in tre diverse rappresentazioni, l’argomento è stato introdotto dalla Prof.ssa Simona Maschi, da anni a Copenaghen, co-fondatrice e direttore del Copenhagen Institute of Interaction Design/CIID: design di servizi, di scenari e di soluzioni creative, che garantiscono inclusione e scambi tra culture, sono stati al centro dell’esperienza riportata.

L’Architetto Ilaria Bianchi, da Milano, ha poi condiviso il ricco percorso professionale che, attraverso Torino, Londra e Stoccolma, l’ha portata ad importanti collaborazioni, sviluppando creatività, sostenibilità e rispetto per l’ambiente.

L’Architetto Enrico Fratesi di GamFratesi, infine, ha sintetizzato la linea di ricerca e consapevolezza che unisce i valori al fondo del design migliore: conoscenza dei materiali e dell’importanza della “materialità” su cui lavorare, l’estetica e la durabilità nella ricerca creativa, l’onestà della visione che sublima nell’opera sostenibilità, utilità e bellezza. Tre testimonianze molto apprezzate della scuola italiana di design che ne hanno riaffermato l’eccellenza e la capacità di parlare all’Europa e al mondo, in una delle capitali più interessate al design contemporaneo.

 

 

Il 14 marzo si è tenuto alla Farnesina l’evento di presentazione, al quale sono intervenuti il Vice Presidente del Consiglio dei Ministri e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale Antonio Tajani e il Sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni,  insieme ad altri qualificati interlocutori della filiera produttiva italiana del comparto design.

Link alla cerimonia: Giornata del Design Italiano 2024: Fabbricare valore, inclusività, innovazione e sostenibilità (youtube.com)

in lingua inglese: Italian Design Day 2024: producing value, inclusiveness, innovation and sustainability (youtube.com)