Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Mostra “Alla luce dell’Italia” a Copenaghen

Dopo la tappa di Viborg, la mostra “Alla luce dell’Italia” é arrivata al Museo Hirschsprung di Copenaghen il 23 settembre 2016. La mostra rimarrà aperta fino a domenica 29 gennaio 2016.

La mostra raccoglie oltre 70 dipinti dei pittori veristi danesi dell’800 Krøyer, Skovgaard, Theodor Philipsen, Viggo Pedersen, Kristian Zahrtmann e dei norvegesi Eilif Peterssen e Christian Meyer Ross, prodotti durante il loro soggiorno nel nostro Paese.
Gli incantevoli paesaggi con fiumi limpidi e montagne maestose, l’affascinante vita popolare delle strade, delle piazze e dei ristoranti, il sogno della bella Italia vivono nelle opere di questi artisti, che catturarono il calore e la vita spensierata del sud, utilizzando nuove tecniche, con l’influsso del realismo e dell’impressionismo francese.

All’inaugurazione presso il Museo Hirschsprung, l’Ambasciatore Stefano Queirolo Palmas, il Ministro della Cultura Bertel Haarder e la direttrice Marianne Saabye hanno salutato il pubblico.

L’Ambasciatore, nel ringraziare il museo e i curatori, ha sottolineato la cura con cui questi pittori descrivevano la magra vita quotidiana delle nostre genti di allora, “un’attenzione molto danese e scandinava al particolare, che ancora adesso caratterizza la vostra attrazione verso il nostro paese, e che, a differenza del sussiego di certi resoconti di viaggio di allora, nella ricerca della precisione, conteneva una prossimità, una compartecipazione, quasi una tenerezza”.

L’esposizione avrà un seguito al Kunstmuseum di Lillehammer in Norvegia da marzo a giugno 2017.