Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Stato civile

 

Stato civile

STATO CIVILE

Link informazioni generali


L’Ufficio di Stato Civile di un’Ambasciata o di un Consolato si occupa, come un Comune italiano, delle iscrizioni, annotazioni e tenuta dei Registri di Stato Civile. I Registri di Stato Civile sono quattro: cittadinanza, nascita, matrimonio e morte. Per ognuna di queste materie, l’Ufficio ha anche la competenza a rilasciare certificati dei documenti depositati agli atti dell’ufficio.

In particolare, gli uffici consolari ricevono gli atti emessi dalle Autorità straniere e li trasmettono ai comuni italiani per la trascrizione.

Il settore di Stato Civile degli uffici consolari, oltre alla gestione dei quatto registri di Stato Civile, assiste i cittadini residenti nella circoscrizione nell'espletamento delle seguenti pratiche:

  • redazione del verbale di pubblicazioni di matrimonio e affissione all’albo consolare;
  • celebrazione del matrimonio consolare, sempre che non vi si oppongano le leggi locali;
  • trasmissione delle istanze per il cambiamento del nome o del cognome, perché ridicolo o vergognoso, alle prefetture competenti;
  • ricezione e trasmissione delle sentenze di separazione e di divorzio ai Comuni competenti per la trascrizione.

Il cittadino italiano che ha fissato la sua residenza all'estero, per potere registrare nascite, matrimoni e/o decessi (e ottenere i relativi certificati), deve prima iscriversi all'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (A.I.R.E.).

VARIAZIONI DI STATO CIVILE


NASCITA

Link informazioni generali


Per la traduzione dell'atto di nascita si consiglia di utilizzare il modulo che segue, riportando correttamente le esatte generalità del neonato per cui si sta chiedendo la trascrizione dell’Atto di Nascita, dei genitori ed eventualmente della persona che sta facendo la richiesta. Si invita a compilare tale Modulo direttamente al computer in tutte le sue parti inserendo le informazioni richieste in ogni campo. Le traduzioni non conformi all’originale non potranno essere accettate (si consiglia di salvare il file).

É quindi importante che tutti i temini in danese vengano tradotti in italiano e in particolare:

  • Il termine sogn deve essere tradotto con parrocchia;
  • Il termine kommune deve essere tradotto con comune.

Per la traduzione delle lettere danesi non presenti nell´alfabeto italiano attenersi alle norme internazionali:

Æ = AE, Ø=OE, Å=AA.

NB: IL CAMPO “TIMBRO UFFICIALE DELLA PARROCCHIA” DEVE ESSERE LASCIATO IN BIANCO. Il modulo in calce riguarda l’Atto di nascita (PERSONATTEST) emesso dalla Folkekirke danese (altre Chiese potrebbero fornire Atti differenti). In caso di altri tipi di Atti di nascita rivolgersi ad un traduttore autorizzato (qui l’elenco dei traduttori autorizzati). 

All’Atto di nascita in originale e alla traduzione va allegata anche fotocopia del documento d'identità dei genitori (italiano per il genitore italiano). Il costo della certificazione di conformitá della traduzione è di DKK 97,00 per foglio se si utilizza il modulo in calce, altrimenti di Dkk 179,00 per la legalizzazione della firma del traduttore, da pagare in contanti presso lo sportello del Consolato o con versamento bancario sul conto della Danske Bank.

NB. In caso di coppie sposate, è importante che sia avvenuta la registrazione del matrimonio per poter procedere alla trascrizione della nascita, altrimenti occorre presentare anche il certificato di paternitá e maternitá congiunta in originale ed in traduzione (Bekræftelse af afgivet omsorgs- og ansvarserklæring / Confirmation of statement of care and responsibility) con il resto della documentazione a questo ufficio.

Modulo richiesta trascrizione e traduzione atto di nascita 

 


MATRIMONIO

Link informazioni generali

Per la traduzione del certificato di matrimonio si consiglia di utilizzare il modulo che segue, riportando correttamente le esatte generalità dei coniugi per cui si sta chiedendo la trascrizione del certificato di matrimonio, ed eventualmente della persona che sta facendo la richiesta. Si invita a compilare tale Modulo direttamente al computer in tutti le sue parti inserendo le informazioni richieste in ogni campo. Le traduzioni non conformi all’originale non potranno essere accettate (si consiglia di salvare il file). È quindi importante che tutti i temini in danese vengano tradotti in italiano e in particolare: - Il termine rådhus deve essere tradotto con municipio; - Il termine kommune deve essere tradotto con comune. Il modulo in calce riguarda il certificato di matrimonio (VIELSESATTEST) emesso dal comune dove è stato celebrato il matrimonio.

In caso di altri tipi di Certificati di matrimonio rivolgersi ad un traduttore autorizzato (qui sotto l’elenco dei traduttori autorizzati).

Per la traduzione delle lettere danesi non presenti nell’alfabeto italiano attenersi alle norme internazionali:

Æ = AE, Ø=OE, Å=AA.

Al certificato di matrimonio in originale ed in traduzione va allegata anche fotocopia del documento d’identità dei coniugi (italiano per i coniugi italiani). Il costo della certificazione di conformitá della traduzione è di DKK 97,00 per foglio se si utilizza il modulo in calce, altrimenti di Dkk 179,00 per la legalizzazione della firma del traduttore, da pagare in contanti presso lo sportello del Consolato o con versamento bancario presso il seguente conto della Danske Bank.

Modulo richiesta trascrizione e traduzione certificato di matrimonio

 


MORTE

Link Informazioni generali

Modulo richiesta di trascrizione certificato di morte

 

RICONOSCIMENTO DI SENTENZE STRANIERE (divorzio, adozione, cambiamento di nome o cognome o altro)

Link Informazioni generali

In particolare si ricorda che una sentenza di DIVORZIO pronunciata all’estero non è considerata automaticamente valida in Italia. I documenti che occorrono per la trascrizione sono:

  • la sentenza passata in giudicato (originale o copia autenticata)
  • la traduzione ufficiale della sentenza
  • la dichiarazione sostitutiva di atto notorio
  • una fotocopia di tutta la documentazione presentata


Questi documenti debbono essere in copia certificata conforme con bollo autentico del Tribunale, Se i documenti sono validi secondo la legislazione del luogo di emissione, l’Ufficio consolare provvede all’invio dei documenti al Comune italiano per la registrazione della sentenza.

Per tutti gli altri casi si rimanda alla sezione MODULISTICA.

 


84