Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

6 maggio 2019. Si é svolta la Settima giornata dei ricercatori italiani in Danimarca presso la residenza dell´Ambasciatore

Data:

07/05/2019


6 maggio 2019. Si é svolta la Settima giornata dei ricercatori italiani in Danimarca presso la residenza dell´Ambasciatore

La Settima giornata dei ricercatori italiani in Danimarca ha avuto luogo il 6 maggio 2019 presso la residenza dell´Ambasciatore. Ha partecipato un nutrito numero di ospiti, fra i quali molti ricercatori del nostro paese attualmente residenti nella nazione scandinava, esponenti di start-up, di istituzioni museali, di università e delle istituzioni italiane.

L´evento si é svolto nel ricordo del 500esimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, che per il suo lavoro, capace di spaziare dalla meccanica all´arte, passando dagli studi su salute e anatomia umana, é stato riconosciuto a livello gloabale come uno dei più grandi geni italiani.

Da sottolineare come il nutrito numero di ricercatori italiani abbia dato lustro e ancor più risalto ad una manifestazione che ormai é giunta alla sua settima edizione, una settima edizione in cui sono stati ricordati i vincitori del Premio BIRD (Best Italian Researcher in Denmark) dell´anno passato, e presentati poi gli eventi che porteranno alla premiazione per il 2019 durante la celebrazione della Festa della Repubblica presso l´Istituto italiano di cultura situato a Hellerup. L´evento si é diviso in tre sessioni: Engineering; Natural Sciences; Arts, ognuna delle quali ha visto tre interventi di esperti in cui, riprendendo la figura di Leonardo, si é analizzato come il rapporto tra istituzioni, ricerca e settore privato possa farsi sempre più stretto per riuscire ad ottenere dei risultati sempre più importanti e lodabili.

L´intervento finale di Fabrizio Nicoletti, Direttore Centrale per l´innovazione e la ricerca del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha posto la lente di ingrandimento sul ruolo decisivo che gioca la diplomazia scientifica e come la Farnesina abbia promosso la centralità della posizione che rivestono appunto ricerca e innovazione. Nel corso del suo discorso Nicoletti ha introdotto il portale web Innovitalia 3.0, gestito dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dal Ministero dell´Educazione, in grado di creare una rete capace di fornire opportunità in giro per il mondo per i ricercatori italiani, che con il suo ausilio vedranno accresciute le chance di promozione e collaborazione dei proprio progetti.


1006