Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

I ragazzi del Liceo Metastasio in residenza con l’Ambasciatore

Data:

08/04/2019


I ragazzi del Liceo Metastasio in residenza con l’Ambasciatore

Venerdì in Residenza l'Ambasciatore Luigi Ferrari, accompagnato dalla moglie Sabrina Ferrari e dal Console Stefano Salmaso, ha incontrato 15 studenti del terzo e quarto anno del Liceo Scientifico Linguistico “Pietro Metastasio" di Scalea, Cosenza.

Gli studenti, accompagnati dalle docenti Romano e Garreffa e da uno degli esperti della scuola danese, si trovano in Danimarca per un progetto internazionale, denominato PON -“Crescere in Europa", presso l'Orestad Gymnasium di Copenaghen, scuola innovativa che coniuga spazi, strumenti e tempi con la didattica centrata sul ruolo attivo degli studenti. Il progetto PON ha permesso agli studenti più meritevoli di volare a Copenaghen, sperimentare pratiche didattiche innovative e scambiare esperienze con studenti locali, in un'ottica di potenziamento della Cittadinanza Europea attraverso la conoscenza, la consapevolezza e la riflessione intorno all'idea di Europa e di Unione Europea.

Il progetto è nato dalla collaborazione proficua e duratura con la scuola danese avviata nel 2014 con il progetto Erasmus+. Il percorso formativo ha visto finora gli studenti del Metastasio impegnati ad apprendere e sperimentare la metodologia di progettazione creativa Index-Compass in grado di stimolare creatività, innovazione e capacità imprenditoriali.

L'Ambasciatore si è complimentato per l'innovatività dell'esperienza progettuale che il Liceo Scientifico Linguistico “P. Metastasio” ha offerto ai propri studenti ed ha in seguito illustrato le funzioni e le peculiarità di un'Ambasciata italiana. Infine ha stimolato i giovani talenti ad essere sempre curiosi nei confronti del mondo e del futuro e a cercare di cogliere le diverse opportunità che esso offre, non desistendo e non dimenticando mai le proprie radici italiane delle quali essere fieri.


1001