Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Nuova avventura High North 18 di Alliance

Data:

09/07/2018


Nuova avventura High North 18 di Alliance

Dal 7 luglio ha preso il via la Campagna Artica di Geofisica marina che vede la Marina Militare al fianco di Enti di ricerca nazionali e internazionali.

La Nave Alliance è partita dal porto norvegese di Tromsø per la campagna Artica di Geofisica marina “HIGH NORTH 18” nei mari di Norvegia e Groenlandia, oltre il Circolo Polare Artico. Quest’ultima campagna nasce come naturale prosieguo delle precedenti missioni, al fine di consolidare e ulteriormente sviluppare i risultati della ricerca scientifica, in particolare nello studio dei cambiamenti climatici. Ciò grazie alla sinergia con il Centro di Ricerca e Sperimentazione Marittima della NATO di La Spezia (NATO STO-CMRE) e la collaborazione con principali enti di ricerca nazionali (CNR, ENEA, OGS, INGV, ERI), internazionali (Università della Sorbona di Parigi e Norwegian FFI) e con i rappresentanti dell’industria nazionale (e-GEOS e IDS).

La Marina Militare vede nelle possibili nuove rotte commerciali, che potrebbero aprirsi a Nord, un elemento di interesse in termini ambientali e di sicurezza della navigazione, oltre che per gli aspetti geostrategici, talassopolitici e socio-economici che questo potrebbe comportare per il nostro Paese.

A bordo vi sono 46 membri della Marina Militare che, grazie ad un addestramento mirato, date le particolari condizioni meteomarine polari e la costante presenza di luce durante le 24 ore, costituiranno un supporto fondamentale per i 23 ricercatori a bordo di Nave Alliance.

Qui il comunicato stampa.

 

 bis

4

2

Copyright Marina Militare


937